• home
  • / Certificazioni obbligatorie
  • / Marcatura CE Dispositivi di Protezione Individuale (DPI)

Certificazioni obbligatorie

Marcatura CE Dispositivi di Protezione Individuale (DPI)

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI)

Il Regolamento (UE) 2016/425 (così come in precedenza la Direttiva 89/686) disciplina i dispositivi progettati e fabbricati per essere indossati o tenuti da una persona per proteggersi da uno o più rischi per la sua salute o sicurezza e ne stabilisce i requisiti essenziali ai quali devono rispondere.

Il Regolamento non si applica ai DPI:

  • Progettati specificamente per essere usati dalle forze armate o nel mantenimento dell'ordine pubblico;
  • Progettati per essere utilizzati per l'autodifesa, ad eccezione dei DPI destinati ad attività sportive;
  • Progettati per l'uso privato per proteggersi da condizioni atmosferiche non estreme e umidità e acqua durante la rigovernatura;
  • Da utilizzare esclusivamente su navi marittime o aeromobili oggetto dei pertinenti trattati internazionali applicabili negli Stati membri;
  • Per la protezione della testa, del viso o degli occhi di conducenti e passeggeri di motocicli e ciclomotori.

I dispostivi di protezione individuale sono suddivisi in tre categorie (I, II e III) che, a seconda del rischio, prevedono una procedura di valutazione di conformità differente.

CATEGORIA I (rischi minimi): il fabbricante dichiara, sotto la sua esclusiva responsabilità, che il DPI soddisfa i requisiti applicabili del regolamento (predispone la documentazione tecnica e un processo di fabbricazione e controllo adeguato a garantirne la conformità).

CATEGORIA II (DPI che proteggono da rischi non lievi ma non mortali): un organismo notificato esamina il progetto tecnico del DPI e verifica che soddisfi i requisiti del regolamento. Nello specifico, l’esame del tipo prevede l’analisi della documentazione tecnica e l’esecuzione di prove su un campione rappresentativo della produzione prevista.

CATEGORIA III (rischi gravi): la procedura di valutazione di conformità è la medesima della categoria II, a cui si aggiungono visite periodiche in fabbrica per la verifica della conformità del DPI al tipo certificato, tramite prelievo di campioni da testare in laboratorio o controllo del sistema qualità.

CSI, Organismo Notificato No. 0497, è notificato per i seguenti Dispositivi di Protezione Individuale:

  • Dispositivi individuali di protezione della testa
  • Dispositivi individuali di protezione dei viso e degli occhi
  • Dispositivi individuali di protezione della mano e del braccio
  • Dispositivi individuali di protezione del corpo
  • Dispositivi individuali di galleggiamento
  • Dispositivi individuali di protezione contro l’annegamento
  • Dispositivi individuali di protezione contro sostanze e miscele pericolose per la salute

Nando - European Commission - Europa - Notifica DPI


CSI è anche laboratorio accreditato secondo UNI EN ISO/IEC 17025 per diverse norme armonizzate, tra cui:

EN 397: Elmetti di protezione per l’industria,

EN 443: Elmi per la lotta contro l incendio in edifici e in altre strutture

EN 1077: Caschi per la pratica dello sci alpino e per lo snowboard

EN 1078: Caschi per ciclisti e per utilizzatori di tavole a rotelle (skateboards) e pattini a rotelle

EN 12492: Attrezzature per alpinismo - Caschi per alpinisti 

 

Per verificare l’elenco completo delle prove accreditate: https://www.accredia.it/

 

A decorrere dal 21 aprile 2018 il Regolamento (UE) 2016/425 ha sostituito la Direttiva 89/686/CEE. Tuttavia, è previsto un periodo di transizione fino al 20 aprile 2019, in cui potranno essere immessi i prodotti sul mercato secondo il regolamento e la direttiva.

Gli attestati di certificazione CE e le approvazioni rilasciati a norma della Direttiva 89/686/CEE invece, rimangono comunque validi fino al 21 aprile 2023, salvo che non scadano prima di tale data.
 

Dal 19 aprile 2018 i nuovi certificati o gli eventuali aggiornamenti di quelli già emessi, potrà avvenire esclusivamente in conformità al regolamento (UE) 2016/425.


Per qualsiasi approfondimento e richieste di offerta contattare il seguente riferimento:

Giulia Leonardi
Tel. 0039 02 38.330.258
E-mail: giulialeonardi@csi-spa.com

 

Attenzione: il browser che stai utilizzando è obsoleto, per una corretta navigazione aggiornalo alla versione più recente!